Questo sito utilizza i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito. Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies. Scopri di più

x
DESTINAZIONE
DAL
AL
PAROLA CHIAVE
DESTINAZIONE
DAL
AL
PAROLA CHIAVE

Se non hai ancora un account su esitur.com usa questa opzione per accedere al modulo di registrazione REGISTRATI
close
Un viaggio unico alla scoperta dell Angola

08 Luglio - 20 Luglio
Un viaggio unico alla scoperta dell Angola

08 Luglio - 20 Luglio
a partire da 5190,00 EUR
RICHIEDI L'ISCRIZIONE RICHIEDI INFORMAZIONI
a partire da 5190,00 EUR

PROGRAMMA

Grazie a questo esclusivo viaggio organizzato, vi porteremo alla scoperta di una terra africana ancora oggi poco visitata, ovvero l'Angola, dominata da aree desertiche e da numerose tribù che vivono ancora oggi seguendo delle tradizioni lontane dal mondo moderno.

 

 

Un esclusivo viaggio organizzato che vi farà conoscere l'Angola, paese dell'Africa meridionale, caratterizzato da vasti deserti incontaminati e da etnie tribali che sono ancora legate alle tradizioni del passato, ma anche da città moderne come la capitale Luanda, considerata tra le più ricche del mondo.Grazie all'ausilio di guide esperte ci si sposterà con accortezza tra comunità e insediamenti, cercando in tal modo di comprendere quali sono le usanze delle popolazioni presenti nel territorio. Un itinerario di conseguenza che offre l'occasione unica per conoscere un mondo che solo pochi possono immaginare.

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = cena.

 

 

  • 1° giorno, ITALIA – LUANDA (-/-/D)

Partenza dall'Italia nel pomeriggio con voli di linea per Luanda con uno scalo. Cena e pernottamento a bordo.

 

 

  • 2° giorno, LUANDA (-/L/D)

Arrivo a Luanda, incontro con lo staff locale e trasferimento in hotel. Al giorno d’oggi, Luanda è una città che si sta rinnovando:dopo una lunga guerra civile finita nel 2005, è in continua evoluzione, grazie al boom petrolifero che la rende una delle città più ricche del pianeta. La città è divisa in tre parti: Baixa de Luanda, la parte bassa che va dal porto alla fortezza, Citade Alta, la parte alta dove ha sede il palazzo presidenziale, e Ilha do Cabouna penisola che offre spiagge, locali notturni e ristoranti. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita alla torre caratteristica dalla forma di obelisco che si impone sulla la città, la Fortaleza de Sao Miguel, costruito nel XVI secolo ed era la residenza della guarnigione militare dove facevano sosta gli schiavi prima dell’imbarco su navi dirette in Brasile. Cena libera. Pernottamento in hotel.

 

 

  • 3° giorno, LUANDA – LUBANGO (B/L/D)

Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto e volo domestico per Lubango, la città più importante dell’Angola meridionale. La città nacque nel 1885, grazie ad un gruppo di contadini provenienti dall’isola di Madeira che creò un piccolo insediamento a 1700 m di altitudine. Nel 1923 fu collegata tramite ferrovia alla città di Mocadames. Lo stile architettonico risente di questa situazione e perciò richiama lo stile portoghese composto dalla cattedrale, il municipio e la camera del commercio.La città di Lubango ha avuto uno sviluppo notevole come centro propulsore dell’economia agricola e dell’ architettura.
Pranzo libero, cena e pernottamento in hotel.

 

 

  • 4° giorno, LUBANGO – ONCOCUA (B/L/D)

Dopo la prima colazione si parte con gli automezzi fuoristrada in direzione sud per Oncocua, un vecchio insediamento portoghese rimasto per molto tempo isolato e circondato da tre differenti gruppi etnici: gli Himba, i Mucawana e i Mutua. Lungo il percorso si potranno attraversare i villaggi etnici Mugambue e visiteremo una comunità composta dagli ultimi Kung superstiti in Angola. Pranzo pic-nic.
Cena al campo e pernottamento in tenda..

 

 

  • 5° giorno, ONCOCUA (B/L/D)

Prima colazione e giornata dedicata alla conoscenza dei diversi gruppi tribali viventi nell’area, con tutto il tempo necessario per avvicinarsi alla loro cultura e alle loro tradizioni. Lontana da ogni interferenza proveniente dall’occidente e non “globalizzata”, la popolazione Himba vive ancora in modo tradizionale. I villaggi tipici africani, sono composti da capanne formate da rami e paglia; le donne vengono ricordate per lineamenti ed usanze. I Mucawana sono ostili ai cambiamenti: tutt’ora vivono e vestono in modo tradizionale: le acconciature delle donne vengono realizzate utilizzando una mistura di sterco di mucca, grasso, ed erbe che danno una piacevole fragranza. Quando non sono impegnati al lavoro amano moltissimo festeggiare con canti e balli. I Mutua vivono in piccoli insediamenti nel fondo della boscaglia e il loro sostentamento dipende dal miele e dalla frutta. Non possiedono terra o animali, infatti sono considerati una casta inferiore rispetto alle tribù vicine. Pranzo pic-nic, cena e pernottamento in tenda nei pressi di uno dei villaggi dei dintorni.

 

 

  • 6° giorno, CHIBIA (B/L/D)

Prima colazione e partenza per la città di Chibia, visita del centro storico risalente all’epoca coloniale. Chibia è il principale centro dell’etnia Muila, un gruppo di semi-nomadi che vivono sull’Huila Plateau. Le donne Muila sono famose per le loro collane di fango, importanti in quanto ogni periodo della loro vita corrisponde ad uno tipo di collana differenti. Da giovani le ragazze indossano collane rosse pesanti e crescendo indossano fino al giorno del matrimonio collane gialle chiamate vikeka, fatte di vimini ricoperti di terra.
Nel pomeriggio trasferimento al villaggio Muila per trascorrervi la notte.
Pranzo al sacco, cena e pernottamento in tenda.

 

 

  • 7° giorno, NAMIBE (B/L/D)

Prima colazione e visita alla città portuale di Namibe, importante scalo di pesca con le sue caratteristiche case rosa. Fondata nel 1490 è uno dei porti più importanti del paese e rifornisce tutta la regione del sud dell’Angola con pesce fresco e secco.
Nel pomeriggio visita alla città, caratterizzata dalla decadente architettura coloniale e l’animato mercato.
Pranzo al sacco, cena e pernottamento in semplice hotel.

 

 

  • 8° giorno, TCHITUNDU HULO – CAPOLOPO (B/L/D)

Prima colazione e si raggiunge il grosso villaggio di Virei che dispone di una zona ospedaliera e di una scuola. Dopo il pranzo visita di Tchitundo Hulo alla scoperta di una numerosa collezione di arte rupestre preistorica, con dipinti di animali, piante e uomini, risalente probabilmente a 20.000 anni fa.
Cena e pernottamento in tenda a Capolopo.

 

 

  • 9° giorno, TOMBUA – ARCO (B/-/D)

Prima colazione e visita dei Mucuis, considerati gli abitanti originari di questa regione. Successiva sosta presso un villaggio Mucuroca, dove durante i riti di iniziazione le acconciature dei giovani sono molto elaborate. Si prosegue in direzione di Curoca caratterizzata da formazioni rocciose di arenaria; il paesaggio è di tipo desertico fino alla spiaggia battuta dalle forti onde dell'Oceano. Quest'area è una delle più aride della terra, piove davvero poche volte in un decennio. Cena e pernottamento in tenda.

 

 

  • 10° giorno, CANGOLO (B/L/D)

Prima colazione e partenza in direzione di Namibe e si prosegue fino al villaggio di Cangolo, dove vivono due diversi gruppi etnici: i Nguendelengo che vivono di caccia, raccolta di frutta e allevamento di bestiame, e i Mucubal, che hanno alcuni usi e costumi molto specifici.

Le donne Mucubal sono famose per il loro abbigliamento, soprattutto per la ompota, un copricapo sorretto da una struttura in vimini riempita con code di mucca legate tra loro, decorata all’esterno con stoffa variopinta su cui vengono attaccati bottoni, conchiglie, cerniere e perline.
Pranzo al sacco.
Cena e pernottamento in tenda nei pressi del villaggio.

 

 

  • 11° giorno, CANGOLO - HOQUE – LUBANGO - LUANDA (B/L/D)

Prima colazione e partenza per Hoque dove si avrà la possibilità di visitare un mercato locale per entrare ancor più in contatto con la tribù Handa, in cui le donne anziane indossano enormi collane di perline e acconciature complesse.
Arrivo a Lubango in tempo per prendere il volo diretto per Luanda. Pranzo in ristorante locale.
Cena libera e pernottamento in hotel.

 

 

  • 12° giorno, LUANDA (B/L/D)

Prima colazione e visita a Santiago Beach per vedere i relitti di imbarcazioni naufragate nella baia oltre al piccolo ma interessante museo antropologico di Luanda. Pranzo in ristorante locale, trasferimento in aeroporto in tempo per il volo diretto in Italia.
Cena e pernottamento in volo.

 

 

  • 13° giorno, LUANDA – ITALIA (-/-/-)

Arrivo al mattino in uno scalo europeo e coincidenza per le varie città italiane di destinazione.

 

 

VISTO

Visto Angola: € 160

 

Tasse aeroportuali: € 380

 

 

Quota per persona 5190 € camera doppia, 390 € supplemento singola

 

Quote per persona da Milano:

Base 6-12 partecipanti con guida locale (Lingua ingelese) : € 5.230

 

 

La quota comprende:

Voli intercontinentali e locali di linea in classe economica

Guida di lingua inglese, trasporti con automezzi fuoristrada

I pernottamenti in hotel previsti in camere con servizi privati

Pensione completa a eccezione del pranzo dei giorni 2, 3 e 13 e le cene dei giorni 2 e 11

Yutte le attrezzature per i campi (eccetto sacco a pelo e cuscino)

Gli ingressi ai Parchi

Dossier culturale sul paese.

 

La quota non comprende:

Le bevande

I pasti non evidenziati nel programma

Le eventuali tasse locali in partenza dall’Angola e dall Namibia

Il visto d’ingresso per l’Angola

Le mance

Le spese e gli extra personali

L’assicurazione facoltativa contro l’annullamento del viaggio

Tutto quanto non espressamente specificato.

Quota d’iscrizione € 95



25
Minimo partecipanti
Confermato
Stato del viaggio
a partire da 5190,00 EUR
RICHIEDI L'ISCRIZIONE
a partire da 5190,00 EUR
RICHIEDI L'ISCRIZIONE RICHIEDI INFORMAZIONI

Se non hai ancora un account su esitur.com usa questa opzione per accedere al modulo di registrazione REGISTRATI
close

Se non hai ancora un account su esitur.com usa questa opzione per accedere al modulo di registrazione REGISTRATI
close