Questo sito utilizza i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito. Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies. Scopri di più

x

LOCANDINA
PROGRAMMA

IL NOSTRO VIAGGIO

Un meraviglioso viaggio organizzato in Etiopia, alla scoperta della famosa Valle dell'Omo, di certo uno dei luoghi più affascinanti del mondo. Nel 1980 è stato inserito nella lista dei patrimoni dell'umanità UNESCO, proprio in virtù delle sue caratteristiche non riscontrabili in altri luoghi del nostro pianeta; infatti qui si concentrano il più elevato numero di popolazioni diverse dal punto di vista genetico, linguistico e sociale. Uomini, donne e bambini indossano degli specifici accessori, quali collane, pettinature e tatuaggi, che sono il simbolo di una ben determinata etnia e tribù. Pertanto facendo una visita ai principali villaggi e mercati settimanali di Key Afer, Turmi, Dimeka e Aldaba, si potranno conoscere le consuetudini degli hamer, banna, tsemay, karo e galeb. In definitiva un itinerario di profondo interesse culturale che vi regalerà momenti indimenticabili.

Giorno di partenza consigliato: domenica

 

 

  • 1° giorno, ITALIA – ADDIS ABEBA ( -/-/)

Partenza dall’Italia per Addis Abeba con voli di linea Ethiopian Airlines. Pasti e pernottamento a bordo.

 

 

  • 2° giorno, ADDIS ABEBA, 2350 MT (-/L/D)

Arrivo al mattino nella capitale dell’Etiopia, incontro con l’assistente locale e trasferimento in hotel per depositare i bagagli. In seguito visita della città. Nel corso della visita si vedrà il Museo Nazionale interessante per i reperti sabei e per i resti di Lucy, un ominide vissuto nella valle dell’Awash tre milioni e mezzo di anni fa e il Museo Etnografico, che possiede una splendida collezione di strumenti musicali e di croci copte, nonché le stanze dove abitò l’imperatore Hailè Selassiè. Pranzo in corso di visite. Nel primo pomeriggio visita della cattedrale della Santissima Trinità e infine si raggiungerà la collina di Entoto, il punto più panoramico della città. Cena e pernottamento in hotel.

 

 

  • 3° giorno, ADDIS ABEBA – LANGANO, 1585 MT (B/L/D)

(Km 250 – ca. 6 ore)
Presto al mattino, dopo la prima colazione, partenza per la visita ai siti archeologici di Melka Kunture e Tiya e la chiesa rupestre più a sud di tutta l’Etiopia, Adadi Mariam. Melka Kunture è un sito preistorico, rinvenuto nel 1963 su entrambe le rive del fiume Awash. Nel piccolo ma grazioso museo si può ammirare un’importante collezione di attrezzi di basalto utilizzati dall’homo erectus/sapiens. E’ considerato anche una fonte di ritrovamenti fossili di mammiferi estinti. 4 chilometri a sud di Melka Kunture si visita Adadi Mariam, chiesa semi-monolitica di grandi dimensioni che ha una struttura piuttosto grezza e non ospita particolari oggetti o affreschi in quanto, negli anni, ne è stata depredata. Infine il sito archeologico di Tiya, annoverato tra i Patrimoni dell’Unesco, vanta molte stele funerarie antiche, decorate con incisioni misteriose di cui ancora oggi non si conosce il significato e l’origine. Al termine delle visite si procede per Langano, pranzo lungo il percorso. All’arrivo sistemazione, cena e pernottamento al lodge.

 

 

  • 4° giorno, LANGANO – ARBA MINCH, 1290 MT (B/L/D)

(Km 330 – ca. 8 ore)
Prima colazione. Partenza di buon mattino in fuoristrada per raggiungere Arba Minch. Pranzo lungo il percorso. Ai lati della strada asfaltata scorre il paesaggio ricco di vegetazione e puntellato di villaggi e piccole cittadine. Circa una quarantina di Km prima di Arba Minch si devia per raggiungere Chencha, il villaggio delle popolazioni Dorze, famosi per i lavori di tessitura e le abitazioni ricoperte da foglie di falso banano. I loro abiti di cotone sono tra i meglio intessuti di tutta l’Etiopia. Arrivo nel tardo pomeriggio ad Arba Minch, sistemazione; cena e pernottamento al lodge.

 

 

  • 5° giorno, ARBA MINCH – JINKA, 1490 MT (B/L/D)

(Km 245 – ca. 7 ore)
Dopo la prima colazione si parte per un’escursione sul lago Chamo, il terzo lago più grande d’Etiopia, dove si potranno ammirare moltissimi ippopotami e coccodrilli, oltre a una grande varietà di uccelli. Si prosegue per Jinka. Lungo la strada visita a un villaggio Tsemay. Questa popolazione conta 5000 individui circa che si dedicano alla coltivazione di sorgo e mais, vicino alla riva del fiume Weyto e allevano bovini e ovini. Parlano una lingua cuscitica che li assimila molto alla popolazione Arbore che vive in un territorio adiacente al loro, sono affiliati agli Arbore anche politicamente e spiritualmente. Gli Tsemay si sposano spesso con gli Hamer. La società è strutturata su un sistema di anzianità che porta le persone a raggiungere un grado superiore ogni 10 anni. Pranzo al sacco. Successivamente si visita un villaggio Ari. Gli Ari sono una popolazione che occupa un territorio molto esteso, posseggono grandi mandrie, producono il miele, la grappa locale di mais e molti prodotti artigianali che spesso rivendono. Cena e pernottamento in hotel/lodge.

Nota: se il 5° giorno cade di giovedì si può visitare il mercato di Key Afer; se il 5° giorno cade di lunedì si può visitare il mercato di Kako. In entrambi i casi la visita al mercato viene effettuata in sostituzione della visita di Weyto.

 

 

  • 6° giorno, JINKA – TURMI, 925 MT (B/L/D)

(Km 290 – ca. 6/7 ore)
Dopo la prima colazione partenza per la visita ad un villaggio Mursi all’interno del Mago National Park. L’incontro con la popolazione dei Mursi è uno dei momenti più significativi del viaggio. Le donne Mursi, per bellezza, usano mettere piattelli circolari di argilla nelle labbra, gli uomini presentano sulla pelle scarificazioni che indicano il numero di animali selvatici uccisi o dei nemici uccisi in battaglia. Rientro a Jinka per pranzo e proseguimento per Turmi. All’arrivo visita ad un villaggio Hamer, una popolazione di circa 45000 individui che vivono di agricoltura e allevamento e sono famosi per le decorazioni corporee. Durante i mesi di febbraio, marzo e aprile, gli Hamer effettuano la cerimonia del salto del toro che simboleggia il passaggio dei ragazzi più giovani dalla pubertà all’età adulta. Cena e pernottamento al lodge.

 

 

  • 7° giorno, TURMI, 925 MT (B/L/D)

(Km 280 – ca. 8 ore)
Partenza al mattino, dopo la prima colazione, per Omorate, la regione dei Galeb, conosciuti anche come Dessanech che vivono molto vicini al lago Turkana. Questi sono un popolo di guerrieri che durante le danze tradizionali indossano un copricapo che ricorda la criniera dei leoni. Pranzo al sacco. Nel pomeriggio, visita a un villaggio Karo, una popolazione nilotica i cui componenti vantano corporatura imponente ed atletica e, sia gli uomini che le donne, riservano molta cura nell’acconciarsi i capelli. Si riprende il viaggio di ritorno per Turmi dove si cena e si pernotta al lodge.

Nota: se il 7° giorno cade di martedì o sabato si può visitare il mercato di Dimeka; se il 7° giorno cade di lunedì si può visitare il mercato di Turmi. In entrambi i casi la visita al mercato viene effettuata in sostituzione della visita di Omorate.

 

 

  • 8° giorno, TURMI – ARBA MINCH, 1290 MT (B/L/D)

(Km 290 – ca. 6 ore)
Presto al mattino partenza per Arba Minch. Lungo la strada visita al villaggio Arbore, una tribù che usa gioielli fatti di perline e alluminio. Particolarissime le loro collane che vengono avvolte intorno al collo in vari fili. Pranzo al sacco. Si prosegue il viaggio facendo una sosta a Gamole, un villaggio tradizionale dei Konso, una popolazione di agricoltori famosa per i lavori di terrazzamento sul terreno circostante il loro villaggio. Cena e pernottamento in hotel.

 

 

  • 9° giorno, ARBA MINCH – YIRGALEM, 1780 MT (B/L/D)

(Km 320 – ca. 5 ore)
Dopo la prima colazione partenza per Yirgalem. Pranzo lungo il percorso. All’arrivo a Yirgalem si potrà effettuare un piccolo trekking nella foresta che circonda il lodge alla ricerca delle 100 e più specie di uccelli che la popolano e una visita al piccolo villaggio di coltivatori di caffè che si trova nella foresta. Prima di cena sarà interessante osservare il pasto delle iene che, attirate dal cibo loro offerto, escono timidamente dalla foresta dove vivono. Cena e pernottamento al lodge.

 

 

  • 10° giorno, YIRGALEM – HAWASSA – ADDIS ABEBA – ITALIA (B/L/D)

(Km 320 – ca. 6 ore)
Dopo la prima colazione, partenza per Hawassa, uno dei laghi della Rift Valley, per visitare il mercato del pesce che si tiene alle prime ore del mattino. Si prosegue per Addis AbEba. Pranzo lungo il percorso. Nel pomeriggio tempo a disposizione per gli ultimi acquisti. Camere a disposizione per relax prima di cena (una camera ogni 4 persone). Cena in un ristorante tipico con canti e balli tradizionali e trasferimento in aeroporto per il volo internazionale. Pasti e pernottamento a bordo.

 

 

  • 11° giorno, ITALIA

Arrivo a destinazione e fine dei nostri servizi.

 

VISTO

Passaporto necessario, con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di partenza. Controllare che ci siano almeno 2 o meglio 3 pagine in bianco disponibili per eventuali visti. Sulla base delle più di recenti disposizioni, è inoltre richiesto un visto turistico che può essere rilasciato in Italia dalle competenti autorità oppure direttamente all’arrivo, nell’aeroporto di Addis Abeba, previa compilazione di un modulo che viene fornito in aereo o nella sala visti e pagamento di una tassa di 50 USD o il corrispettivo in Euro. E’ possibile ottenere il visto elettronico al sito.

 

 

VOLI

Voli Ethiopian Airlines

 

Tasso di cambio 1 Euro = 1,15 USD

 

le quote pubblicate sono calcolate sulla base di tariffe aeree speciali a disponibilità limitata. Le quote possono pertanto subire variazioni in base alle classi tariffarie disponibili al momento della prenotazione. L’importo relativo alle tasse aeroportuali è indicativo e da verificare al momento dell’emissione del biglietto aereo.

 

 

Quota per persona 2370 € camera doppia, 240 € supplemento singola

 

La quota comprende:

I voli internazionali e domestici in classe economica speciale a disponibilità limitata

Trasporti / trasferimenti privati in 4X4, minibus o coaster bus in base al tour e al numero di persone; autista/i e benzina inclusi

Sistemazione in hotel di categoria 4* ad Addis Abeba

o Camere in appoggio prima di cena l’ultimo giorno (4 persone per camera)

Sistemazione in hotel di categoria 4* a Bahir Dar (Avanti Blue Nile Resort)

Sistemazione in hotel di categoria 3* (STANDARD ETIOPE) nelle altre località

Sistemazione in tenda quando non sono disponibili hotel o lodge (Dancalia, trekking, Surma…)

Pensione completa (dal pranzo del primo giorno alla cena dell’ultimo); un’acqua o soft drink a pranzo e cena + tè o caffè; lungo i trekking o in Dancalia è inclusa ogni giorno acqua extra al di fuori dei pasti principali

Visite, escursioni, entrate, guide locali, scout (quando necessari) ed escursioni in barca (quando presenti nel programma)

Una guida parlante italiano che segue il gruppo dall’arrivo alla partenza

Kit da Viaggio

L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La polizza Viaggi rischio Zero.

 

La quota non comprende:

I pasti e le bevande non previste in programma

Bevande alcoliche

Visto di ingresso (50 USD)

tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”

Early check-in e Late check-out in hotel

Facchinaggio bagagli negli aeroporti

Mance (obbligatorie e facoltative)

Tasse aeroportuali soggette a variazione € 230

Quota d’iscrizione € 95


Il Tour Operator Esitur da' la possibilità di richiedere salite lungo il percorso del viaggio. Gli orari e i punti di carico definitivi saranno scelti e comunicati prima della partenza del viaggio. Per eventuale richiesta di punti di carico che non si trovano lungo il percorso, possiamo organizzare trasferimenti privati non compresi nella quota di partecipazione.

Viaggio organizzato in Etiopia

07 Aprile - 17 Aprile
A PARTIRE DA 2370,00 €

Un esclusivo viaggio organizzato in Etiopia alla scoperta della famosa Valle dell'Omo, uno dei luoghi più affascinanti del mondo, nominato nel 1980 Patrimonio dell'Umanità UNESCO, per via delle sue peculiarità non presenti altrove, ovvero la grande concentrazione di popolazioni diverse dal punto di vista genetico, linguistico e sociale. Ogni tribù pertanto possiede degli elementi di riconoscimento specifici, dati da pettinature, collane e tatuaggi diversi. Un itinerario di certo di grande interesse culturale che vi regalerà dei ricordi indimenticabili.

I VIAGGI PIÚ VISITATI

TROVA ALTRE SOLUZIONI

GoTravelClick
VIDEO
ESITUR VIAGGI TOUR OPERATOR

Tutti i diritti riservati
P.Iva 02672530421 REA AN 206117 Capitale sociale interamente versato 130.000,00 € Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.so Matteotti 12 60035 - Jesi - AN - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. +39 0731.59932 - 53289
Via Gino Valentini snc 62100 - Macerata - MC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. +39 0733.262668