Questo sito utilizza i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito. Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies. Scopri di più

x

I NOSTRI SPECIALI

 
Oktoberfest Pinguino
Andiamo a diverterci con i viaggi organizzati all'Oktoberfest di Monaco
 
 

 

Categoria: Viaggi Organizzati
Visite: 7
Un viaggio incredibile per visitare tutte le bellezze della Cina!

Più che un itinerario turistico, il viaggio che vi proponiamo è un’ amalgama di esperienze e attività singolari che solitamente non risiedono nei classici viaggi organizzati. Difatti parallelamente alle visite dei siti storici e archeologici legati alla religione e alla cultura buddhista, vi condurremo dritti al cuore del paese vivendo l’esperienza del viaggio in contatto diretto con la popolazione locale. Scopriremo la bellezza di questi luoghi anche attraverso i sorrisi della gente e dei bambini, assaporando piatti tradizionali nel mezzo delle risaie e percorrendo in treno gli scenici paesaggi della hill country dove le colline sono coperte dalle piantagioni di tè e avvolte da un manto verde smeraldo.

Partenze esclusive Go Asia con gruppi che non superano i dieci partecipanti

 

Partenza dall’italia con volo di linea Qatar Airways.

 

Arrivo all’ aeroporto di Colombo, disbrigo delle formalità d’ingresso e doganali. Incontro con la guida/autista parlante italiano e partenza per Dambulla (circa tre ore e mezza), culla della civiltà dello Sri Lanka e sede degli antichi regni. Pranzo. Sistemazione nelle camere riservate. Tempo a disposizione per il relax. Cena e in hotel.

 

Prima colazione. Al mattino escursione a Ritigala il complesso monastico sulle pendici del monte Ritigalakanda che conserva alcune delle rovine più caratteristiche dell’isola. Il primo tempio buddista è stato costruito nel II secolo a. C. Questo luogo è anche conosciuto per essere uno degli habitat più noti per la varietà di erbe, radici, e piante utilizzate nella medicina ayurvedica. Tutt’oggi costituisce la dimora di alcuni monaci che vi abitano e utilizzano le antiche grotte scavate nella roccia come rifugio per la meditazione.

Proseguimento per Anuradhapura (circa un’ora e trenta). Lungo il tragitto visita di una scuola elementare dove si avrà l’opportunità di interagire con i bambini (sosta non effettuabile il sabato e la domenica e durante le festività locali). Arrivo a Anuradhapura sito patrimonio mondiale dell'UNESCO e prima capitale dello Sri Lanka (5 ° secolo a. C - 9 ° secolo dC) è considerato il centro della civiltà buddista dell'isola e senza dubbio la città più grande dell’antica Ceylon. Oltre ad essere un sito archeologico, Anuradhapura è un centro religioso tutt’ora attivo in quanto l’albero più antico al mondo storicamente documentato sulla terra (oltre 2.200 anni), lo Sri Maha Bodhi, fu piantato nel villaggio di Anuradhapura ed in questo luogo il Buddha raggiunse l'illuminazione.

Pranzo in ristorante locale. Cena in hotel e pernottamento in hotel.

 

Prima colazione. Partenza alla volta di Polonnaruwa (circa un’ora e trenta).

In passato Polonnaruwa veniva soprannominata la “ ciotola “ di riso dello Sri Lanka: qui la coltivazione fiorì grazie alla presenza di sistemi idrici e bacini artificiali che furono fatti costruire dai visionari regnanti. Durante questo periodo Polonnaruwa raggiunse un periodo di massimo splendore, la città esportava il riso in molti paesi dell’Asia tra cui la Cina. Ad oggi le risaie producono più di dieci tonnellate al giorno e danno lavoro a più di 200 donne dei villaggi circostanti. Sosta e pranzo presso una risaia servito dagli abitanti del villaggio. Si avrà l’opportunità di assaporare un’ ampia varietà di piatti tradizionali accompagnati da diverse tipologie di curry. I livelli igienici sono garantiti. Proseguimento per Sigiriya la fortezza dichiarata patrimonio dell’Unesco fatta erigere dal re Kashapa, nel V° Secolo a. C. Per raggiungere la cima della rocca si dovranno percorrere circa 1000 gradini. Alla base della rocca, vi sono un fossato, un terrapieno e un ampio parco con i famosi giardini d'acqua. Nella 'Celeste Maidens' di Sigiriya, sono raccolti in una nicchia naturale della roccia, affreschi di fama mondiale, dipinti con pigmenti di terra su intonaco. Al termine della visita rientro in hotel. Lungo il tragitto, sosta presso una tenuta nella quale vivono in totale libertà tre elefanti. Si avrà l’opportunità di interagire con questi maestosi pachidermi, fotografarli, offrire della frutta e a accompagnarli al lago per il bagno. Al termine dell’esperienza rientro in hotel. Cena e pernottamento.

 

Prima colazione e partenza per Kandy. Lungo il tragitto visita dei templi rupestri di Dambulla, altro sito patrimonio dell’Unesco conosciuto per le grotte finemente decorate.. Il Tempio sorge sulla sommità di un’altura rocciosa isolata ed è il più imponente del paese. Il complesso consta di cinque grotte con oltre duemila metri quadrati di pareti e soffitti dipinti ed è la più grande area di pitture rupestri di tutto il mondo. Contiene oltre 150 sculture del Buddha, di cui la più grande è il colosso intagliato nella roccia alto 14 metri. Visita presso un giardino di spezie a Matale.

Pranzo in corso di escursione presso una risaia, un pranzo tipico contadino conosciuto come Kamatha.

"Kamatha" è la tradizionale aia dei coltivatori di riso dello Sri Lanka. Dopo la raccolta, il riso viene portato in una zona pianeggiante, viene battuto e viene fatto calpestare da una bufala. I contadini pasteggiano poi su panche ai bordi delle risaie coperti da tetti di stuoie di palma. Il pranzo viene tipicamente servito in grandi recipienti di terracotta e gli ospiti siedono intorno alle panche usando come piatti delle foglie di banano o di loto. Tradizionalmente non vengono utilizzate posate.

Proseguimento verso Kandy, antica capitale a e ultima roccaforte dei re singalesi. Nel pomeriggio visita della città di Kandy sosta alla piazza del mercato dove si trovano famosi negozi di Batik e di gemme preziose. Proseguimento della visita del centro storico a bordo di tuk tuk. Visita del tempio Dalada Maligawa o il Tempio del Sacro Dente. Kandy è uno dei luoghi più venerati per i buddisti di tutto il mondo. Costruito nel 16 ° secolo, il tempio ospita il Sacro Dente del Buddha portato in Sri Lanka dalla provincia di Kalinga nell'antica India nel 4 ° secolo dC.Rientro in hotel cena e pernottamento.

 

Prima colazione. Al mattino escursione e visita dei giardini botanici che racchiudono rarissime piante tropicali tra cui palme, piante giganti, orchidee e fiori colorati. Di origini antichissime risale al 1371, ai tempi di Re Wickramabahu III. Al termine delle visite trasferimento in auto a Nuwara Eliya visitando lungo il tragitto una piantagione di tè ed una fabbrica, per apprendere quindi il processo di produzione del tè locale.

Arrivo a Nuwara Eliya, una stazione di montagna situata a 1.868 m di altitudine, in uno splendido paesaggio. E’ una città particolarmente curata e pulita, con uno stile coloniale britannico che la contraddistingue da tutte le altre. La città è stata costruita interamente nel corso del XIX secolo e la sua architettura imita quella di una cittadina di campagna inglese, con pareti di mattoni rossi, case in stile Tudor. Nuwara Eliya gode di un clima particolarmente salubre, e data la morfologia, vanta di punti panoramici mozzafiato su valli, prati, montagne e foreste. Pranzo in ristorante locale in corso di escursione. Dopo la visita della città, sistemazione in hotel nelle camere riservate.

 

Prima colazione in hotel. Trasferimento presso la stazione ferroviaria e partenza in treno per Ella (carrozza seconda classe). il viaggio durerà circa 3 ore. Pranzo pic nic a bordo del treno. All’arrivo proseguimento per Yala (circa due ore). Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

 

Al mattino presto safari all’interno del parco nazionale. Il parco nazionale di Yala è situato in una zona arida del sud est dello Sri Lanka e copre un’area di 151.778 ettari. Il parco fu abitato in passato sin dal 500 a.C. e fino all’inizio del 900, prima di divenire parco nazionale, era un’area destinata alla caccia. (il parco solitamente rimane chiuso nei mesi di settembre-ottobre)

Il Parco nazionale di Yala comprende differenti habitat che includono dune, foreste, foreste costiere, colline rocciose, lagune costiere e mangrovie. Questa diversità di ambienti fa sì che diverse specie di animali e uccelli stabiliscano qui la propria dimora.

Al termine del safari, riento in hotel per la prima colazione. Partenza per Galle (circa 3 ore e mezza) approdo di antichi navigatori Cinesi, Arabi e Indiani. Giunsero i portoghesi nel 1500 e costruirono un forte fatto di fango e legno di palma. Questo fu poi conquistato dagli olandesi (e successivamente dagli inglesi) che costruirono l’attuale fortezza antica di 400 anni, con grandi bastioni e mura di protezione. Strette stradine orlate da antiche case con belle verande, mostrano l’eredità olandese. Gli uffici governativi rimangono in uso della comunità e ancora oggi il forte è abitato. Pranzo in ristorante locale lungo il tragitto. Visita nel pomeriggio di Galle e dell’omonimo forte. Al termine delle visite proseguimento per Ahangama. Cena e pernottamento in hotel.

 

Prima colazione e check-out. IN tempo utile trasferimento in aeroporto (circa 3 ore). Imbarco su volo di linea di rientro per l’Italia.

 

Note: (B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

In base alle condizioni climatiche, delle strade e al tempo di percorrenza, l’ordine di effettuazione delle visite potrebbe subire modifiche. Per accedere ad alcuni templi viene richiesto di togliere scarpe e calze. Le mance non sono obbligatorie ma sono consigliate a autisti e guide

Jaffna è una regione a predominanza Tamil quindi quasi tutti gli hotel servono solo pietanze vegetariane.

Dal 1° gennaio 2012, è’ stata introdotta una nuova regolamentazione relativa al regime dei visti di ingresso nel Paese: coloro che intendano visitare lo Sri Lanka (per turismo o affari) devono preventivamente acquisire il visto di ingresso “ETA - Electronic Travel Authorization”, (dal 1° gennaio 2013), che da’ diritto ad un ingresso nel Paese fino a 30 giorni. L’ETA può essere richiesto online, sul sito www.eta.gov.lk, oppure attraverso le agenzie di viaggio o presso l’Ambasciata dello Sri Lanka a Roma. E’ possibile ottenere l’ETA anche all’arrivo all’aeroporto di Colombo ad un costo di 40 dollari americani. E' possibile prorogare la durata del visto (dalla data di entrata nel Paese) presentando apposita istanza presso le Rappresentanze dello Sri Lanka presenti all’estero o personalmente presso il Dipartimento dell’Immigrazione e Emigrazione in Colombo.

Per partecipare a questo viaggio occorre il visto indiano il passaporto con validità residua di 6 mesi dalla data d’ingresso in India con almeno 2 pagine libere. Entro trenta giorni dalla data di partenza occorre inviarci la copia scansionata del passaporto e di un formulario debitamente compilato.

Durante il viaggio, il passeggero dovrà portare con sè, una copia dell’ autorizzazione elettronica di viaggio (ETA).

 

Hotel proposti categoria standard 3*

Sigiriya Kassapa Lions Rock 

Kandy    Hotel Thilanka 

Nuwara Eliya Heaven Seven 

Tissamaharama  Hotel Chandrika 

Ahangama Insight Ahangama 

 

Quota per persona 1190 € camera doppia, 250 € supplemento singola

 

La quota comprende:

Volo intercontinentale dall’Italia in classe economica

Sistemazione in camera doppia standard negli hotel menzionati o se non disponibili in altri della stessa categoria. Drink di benvenuto in arrivo in tutti gli hotels.

Trattamento indicato nel programma: pensione completa

Trasferimenti e visite come indicato nel programma. Ingressi ai siti menzionati.

Guida nazionale parlante italiano durante il tour

Acqua a bordo del minivan/vettura durante i trasferimenti

Passaggio in treno da Nanu Oya a Ella

1 safari in 4x4 nel parco nazionale

Gadgets, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia

L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

Polizza viaggi rischio zero

 

La quota non comprende:

Il costo del visto di ingresso in Sri Lanka (ETA) 50 €

Eventuali tasse aeroportuali locali da pagare localmente e tasse per videocamera e fotocamera

Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce "la quota comprende"

Blocco valuta

Tasse aeroportuali da inserire nel biglietto (soggetta a variazione) 325 €

Quota iscrizione 95 €

Un viaggio incredibile per visitare tutte le bellezze della Cina!

Seoul – Busan – Gyeongju – Mt. Seorak

Dal 24 Ottobre al 1° Novembre 2018

 

Partenza dall’aeroporto di Milano Malpensa alle ore 14:25 per Seoul con volo di linea Lufthansa, via Francoforte. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Arrivo all'aeroporto di Incheon alle ore 11:20. Dopo il disbrigo delle formalità di sbarco, incontro con la vostra guida parlante italiano e trasferimento in pullman privato in hotel.

Sistemazione presso il T Mark Grand Hotel, 4 stelle, in camera a due letti standard. Resto della giornata a disposizione per riposto e ambientamento.

Cena libera a pernottamento in hotel.

 

Prima colazione in hotel. Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza in treno KTX express per Busan dove l’arrivo è previsto dopo circa 3 ore di viaggio. Immediatamente all’arrivo visita della città: Busan è la seconda città più grande della Corea del Sud, che vanta una storia millenaria; nel 15° secolo il governo Coreano la designò come porto commerciale ed oggi Busan è il quinto porto al mondo per la movimentazione dei containers. La città è particolarmente animata e piacevole da visitare offrendo magnifici paesaggi, che si avrà l’opportunità di ammirare salendo sulla Busan Tower, costruita nel 1973 e simbolo della città, che si eleva per oltre 120 metri all’interno del Parco Yungdusan; si prosegue quindi per l’animato mercato del pesce di Jagalchi, il più grande di tutta l’Asia Orientale e infine l’ APEC Nurimaru Park, una convention hall in stile architettonico tradizionale coreano, sull’isola di Dongbaekseom, nota per la bellezza dei suoi paesaggi che si possono ammirare dalla terrazza panoramica. Cena in ristorante locale prima del trasferimento all’hotel Shilla Stay Haeundae 4*, o similare: sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

 

Prima colazione in hotel. Partenza in pullman per Gyeongju (Km. 67, circa un’ora di viaggio). All’arrivo inizio del programma di Gyeongju, meta turistica tra le più apprezzate in Corea; una vero città museo, che è stata capitale del regno Silla: il Daeneugnwon, noto come Tumuli Park, che ospita 20 tombe reali risalenti al periodo precedente l’unificazione; l’osservatorio astronomico. Proseguimento per ammirare la grande statua del Budda alla Grotta di Seokguram, raffinatissimo santuario buddista e inserito nella lista dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO; l’Osservatorio Cheomseongdae (cheomseongdae significa “torre dell’osservazione delle stelle”), costruito durante la dinastia Silla nel VII° secolo e considerato il più antico osservatorio dell’Estremo Oriente; la torre, alta più di 9 metri, è stata costruita con 362 blocchi di granito sagomato disposti su 27 strati circolari; si visita quindi la tradizionale Casa della Famiglia Choi, risalente al 15° secolo prima di proseguire per ammirare il tramonto presso il Palazzo Dongung e il Wolji Pond, uno stagno realizzato nel 7° secolo, ove si trovano varie isole di suggestivo impatto scenografico. Nel pomeriggio si visita il Tempio Bulguksa, uno dei principali punti di attrazione turistica, in realtà si tratta di un complesso di templi il cui inizio di costruzione viene fatto risalire al 528 e che nel 1995 è stato inserito nella lista dei Patrimoni dell’Umanità Unesco; a circa 4 km dal tempio Bulguksa si visita la Grotta di Seokguram, situata sul monte Tohamsan a m. 750 s.l.m., che sovrasta il Mar del Giappone, ove si ammirano pregevoli sculture buddiste; la grotta rappresenta il viaggio spirituale verso il nirvana e vede il suo fulcro nell’imponente Statua del Budda seduto in meditazione. Al termine trasferimento all’Hotel Kolon 4* o similare e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

 

Prima colazione in hotel. Partenza presto al mattino per il Parco Nazionale Seoraksan (Km 265) situato in una delle zone montuose più belle della Corea. Il parco riveste una superficie di 354 kmq vantando verdissime valli, bellissime cascate templi e sorgenti termali. Sosta lungo il tragitto ad Andong, culla del confucianesimo in Corea del Sud, dove si visita l’ Hahoe Folk Village, noto anche come “il villaggio circondato dalle acque”, poiché il fiume abbraccia interamente l’abitato. Dal 2010 il villaggio è diventato Patrimonio dell’Umanità Unesco in quanto “espressione della tipica cultura aristocratica confuciana e dello stile architettonica che ha segnato il periodo iniziale della dinastia Joseon (cit.)”; ancora oggi si ammirano 162 abitazioni tradizionali con il tetto di tegole (hanok) e 211 col tetto di paglia (choga). Visita dell’Accademia Confuciana Byeongsan Seowon, Patrimonio dell’Umanità, fondata nel 1613, magnifico esempio dello stile architettonico più tipico delle accademie confuciane coreane, che mirano all’ “unità del cielo e degli esseri umani”. Al termine delle visite proseguimento per il Monte Seorak: cena in ristorante locale prima del trasferimento all’hotel Ramada Sokcho 4* o similare per la sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento.

 

Prima colazione in hotel. Intera giornata di visite: salita in funivia fino alla fortezza Gwongeumsanseong, da cui si ammira uno splendido paesaggio; visita al Tempio Shingheungsa che custodisce una grande statua in bronzo del Buddha. Pranzo in ristorante locale nel quartiere del mercato del pesce a Sokcho. Nel pomeriggio si visita il Villaggio Abai (letteralmente in dialetto nord coreano “Villaggio del Padre”). La giornata termina con la visita del Tempio di Naksansa, edificato alla fine del VII sec., un luogo di meditazione dominato da una statua del bodhisattva Avalokitesvara. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

 

Prima colazione in hotel. Partenza al mattino per Seoul (km. 144): sosta a Chuncheon, capitale della provincia di Gangwon e nota per la sua posizione panoramica. Visita dell’ Isola di Nami, paradiso naturale con le sue maestose sequoie, i pini e gli alberi di gingko. Sosta presso gli Studios cinematografici Namyangju prima del proseguimento per Seoul. All’arrivo sistemazione in hotel. Dopo cena si assiste al Nanta Show, tra gli spettacoli più rinomati e divertenti della Corea del Sud. Pernottamento.

 

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della capitale coreana, moderna e antica al tempo stesso: si ammirerà il complesso del Palazzo Kyongbok (Gyeongbok) con le sue magnificenti porte, tra cui la più famosa è quella che si affaccia slla Gwanghwamun Square, aggraziate architetture e piacevoli giardini, eredità della Dinastia Chosun (o Joseon,1392-1910); all’interno del complesso si visita del Museo del Folclore e si assiste alla cerimonia del cambio della guardia. Pranzo libero. Nel pomeriggio passeggiata per la Insadong Antique Alley dove si concentrano i principali negozi di artigianato e antiquariato e le gallerie d’arte. Proseguimento per il Tempio Jogyesa, fondato originariamente nel 1395 agli albori della dinastia Joseon, che appartiene all’ordine buddista Jogye, la principale setta del buddismo Zen coreano; la struttura che si ammira oggi risale al 1910. Le visite terminano con il Mercato Namdaemun, il più grande e antico mercato tradizionale della Corea del Sud, e la N Seoul Tower alta m. 236 considerata il simbolo della città. Rientro in albergo. Cena e pernottamento.

 

Prima colazione in hotel. In tempo utile trasferimento in aeroporto. Partenza con volo di linea LH 713 dall' aeroporto di Incheon alle ore 15:20. Arrivo a Francoforte e proseguimento sempre con volo di linea Lufthansa per Milano Malpensa, dove l’arrivo è previsto alle ore 21:50

 

Note: (B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

Per questo viaggio non occorre il visto, il passaporto deve essere valido 6 mesi dalla data di ingresso nel Paese.

 

HOTELS PREVISTI (o similari)

Seoul: T Mark Grand Hotel 4* - Standard

Busan: Shilla Stay Haeundae 4* - Standard

Gyeongju: Kolon Hotel 4* - Standard

Mt. Seorak: Ramada Sokcho Hotel 4* - Standard

Seoul: T Mark Grand Hotel 4* - Standard

 

 

Quota per persona 1990 € camera doppia, 480 € supplemento singola

 

La quota comprende:

I voli intercontinentali da/per Milano Malpensa in classe economica a tariffa speciale concordata valida su Lufthansa

Sistemazione negli hotels menzionati, su base camera a due letti standard

Pasti come da programma: tutte le prime colazioni, sei cene e un pranzo in corso di escursione

Trasferimenti e visite in pullman privato

Assistenza di un Accompagnatore locale parlante italiano per tutta la durata del circuito

Ingressi ai siti menzionati; spettacolo Nanta

Biglietti di treno in classe standard per i trasferimenti in KTX Express menzionati nell’itinerario

Kit da Viaggio

L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio. Polizza rischio zero

 

La quota non comprende:

Quota di iscrizione di 95 €

Facchinaggio bagagli in hotel e negli aeroporti

Tasse locali, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio

Tasse aeroportuali sul biglietto intercontinentale, soggette a variazione 475 €

Le bevande e i pasti ove non espressamente menzionate

Escursioni e visite e tutto quanto non espressamente indicato nella precedente voce

Un viaggio incredibile per visitare tutte le bellezze di Istanbul e della Costa Egea!

Un viaggio di 8 giorni alla scoperta dell’anima del paese sospeso tra Asia ed Europa. Si parte dalla città regina :Istanbul. Si esploreranno le sue stradine e i suoi musei e monumenti più significativi. Proseguiamo con i paesaggi lunari della Cappadocia dove si avrà la possibilità di volare in mongolfiera, e da qui si attraverserà l’altopiano anatolico fino ad arrivare alle maestosa cascate di sale di Pamukkale. Passando dalle rovine di Troya e di Pergamo, il tour si concluderà attraversando lo strategico stretto dei Dardanelli.

9 GIORNI / 8 NOTTI

Partenze garantite il venerdì - minimo 2 partecipanti

 

Partenza per Istanbul. Arrivo all’aeroporto, disbrigo delle formalità doganali e recupero dei bagagli. Trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento.

 

Prima colazione in hotel. Intera giornata di visita guidata della citta' a piedi: il Museo di Santa Sofia, la Moschea Blu, l'Ippodromo Bizantino, il Gran Bazar, il Palazzo di Topkapi (non e’ prevista la visita dell’Harem, invece il Tesoro per il momento e’ chiuso per il restauro), le tombe dei Sultani (Chiuso i Lunedi, sara’ sostituito con la visita della Moschea di Piccola Santa Sofia). Pranzo libero. Rientro in albergo. Cena libera e pernottamento in hotel.

 

Prima colazione in hotel e partenza per l’aeroporto per il volo TK 2108 che parte alle 08:00. Arrivo ad Ankara alle 09:00. Mattina dedicata alla visita del Mausoleo di Ataturk e Museo delle Civiltà Anatoliche, nel quale si vede la storia di questo Paese, con vasta testimonianza della presenza Ittita. Gli Ittiti divennero un grande impero, fino a conquistare Babilonia e dare parecchi fastidi all’Egitto. L’arrivo dei “popoli del mare” segnerà la loro fine. Dalla integrazione verranno i Frigi e Lidi. Nel III sec. a. C. dalla Gallia arrivano i Celti, popolo bellicoso che si insedia e si espande su questo altopiano, che nel 25 a. C. diventa provincia romana con capitale Ancyra. Dopo il pranzo partenza per la Cappadocia. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento

 

Prima colazione in hotel. Intera giornata visita delle valli e dei villaggi della Cappadocia; della Città Sotterranea Kaymakli e la Cittadella di Uchisar, la valle pietrificata di Goreme con le sue chiese decorate con affreschi, la valle di Pasabag (i camini delle fate) e il villaggio tipico di Avanos, Pranzo al ristorante. Cena e pernottamento in hotel.

 

Al mattino partenza per Konya (antica Iconio). Durante il viaggio si visita il caravanserraglio Sultanhan. Arrivo a Konya, città legata al fondatore dei Dervisci, Mevlana Celaleddin RUMI, un mistico musulmano contemporaneo di San Francesco. Egli insegnò l’amore e la tolleranza e la grande lode a Dio con la danza e il canto. Si visiteranno qui la sua tomba e il monastero con la caratteristica cupola a maioliche azzurre. Pranzo in ristorante. Proseguimento quindi per Pamukkale, con arrivo in serata. Cena e pernottamento in hotel.

 

Dopo la prima colazione visita dell'antica città' di Hierapolis (Necropoli e le Terme) e delle famose vasche calcaree. Partenza per la visita della casa della Madonna.Pranzo al ristorante.Continuazione per la visita delle rovine di Efeso: il Tempio di Adriano, la biblioteca di Celso, la via di Marmo, il Grande Teatro. Cena e pernottamento in albergo a Kusadasi

 

Prima colazione in albergo. Di buon mattino partenza per Pergamo. Arrivo a Pergamo e pranzo al ristorante. Dopo pranzo visita le rovine di Asklepion e partenza per Troya. Arrivo e visita le rovine di Troya. Proseguimento per Canakkale. Cena e pernottamento in albergo a Canakkale.

 

Prima colazione in albergo. Di buon mattino partenza per Istanbul attraversando lo stretto dei Dardanelli. Arrivo ad Istanbul verso le ore 13:00-14:00. Sistemazione nelle camere riservate. Pranzo libero. Cena libera. Pernottamento in albergo.

 

Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto di Istanbul in tempo utile per il di rientro in Italia.

 

Note

(B/L/D): B = COLAZIONE; L = PRANZO; D = CENA

Il check in negli alberghi è solitamente alle ore 14.00 il check out alle ore 12.00

Le mance non sono obbligatorie ma sono consigliate a autisti.
L’ordine delle visite può subire variazioni.

** GUIDA LOCALE PARLANTE ITALIANO A PARTIRE DA 8 PARTECIPANTI E BILINGUE

ITALIANO/INGLESE o ITALIANO/SPAGNOLO A PARTIRE DA 2 PARTECIPANTI. SI COMUNICA

CHE NELLO STESSO VEICOLO CI POSSONO ESSERE PASSEGGIERI DI DIVERSE

NAZIONALITA’ CON LE LORO PROPRIE GUIDE(ES:TURISTI SPAGNOLI, GUIDA PARLANTE

SPAGNOLO ECC..)

** I TRASFERIMENTI MENZIONATI AD ISTANBUL SONO VALIDI PER L’AEROPORTO DI ATATURK. NELCASO CI FOSSERO I TRASFERIMENTI DA/A AEROPORTO DI SABIHA GOKCEN I TRASFERIMENTIVERRANNO EFFETTUATI CON LE NAVETTE. SE IL TRASFERIMENTO VIENE RICHIESTO PRIVATODALL’AEROPORTO DI SABIHA GOKCEN CI SARA’ UN SUPPLEMENTO.

** I NOMI DEGLI HOTELS CONFERMATI POTRANNO ESSERE DEFINITI SOLO 10 GIORNI PRIMA DELL’ARRIVO DEI CLIENTI

 

HOTEL PROPOSTI:

Istanbul: Oran , Memento, Kent o similare

Cappadocia: Perissia hotel o similare

Pamukkale: Triplois hotel o similare

Kusadasi: Royal Palace, Faustina o similare

Canakkale: Akol Hotel o similare

 

VISTO DI INGRESSO:

Per partecipare a questo viaggio non è necessario il visto d’ingresso. Per l’ingresso nel paese è consentito il passaporto con una validità minima di sei mesi e almeno una pagina libera per l’apposizione dei timbri di ingresso/uscita o la carta d’identità valida per l’espatrio in condizioni di perfetta integrità e con una validità minima di 5 mesi.

 

Quota per persona 1190 € camera doppia, 210 € supplemento singola

 

La quota comprende:

Voli internazionali calcolati in classe economica

Volo nazionali da Istanbul a Ankara in classe economica

Trasferimenti aeroporto/hotel a/r

7 notti in camera doppia standard, negli hotel indicati o similari

Trattamento come da programma

Guida professionale locale parlante italiano durante tutto il viaggio, bilingue italiano/spagnolo o italiano/inglese fino a 8 partecipanti

Ingressi ai siti e ai musei menzionati come da programma

Trasporto in pullman GT con aria condizionata durante tutto il tour

Mance per ristoranti e alberghi

L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

Gadget, etichette bagaglio e documentazione illustrativa varia

 

La quota non comprende:

Le tasse aeroportuali soggette a variazione senza preavviso 290 €

I pasti non menzionati, le bevande ai pasti, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio

Le mance per la guida e l’autista

Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce "la quota comprende”

Assicurazione Annullamento viaggi

La quota d'iscrizione 95 €

-->
ESITUR VIAGGI TOUR OPERATOR

Tutti i diritti riservati
P.Iva 02672530421 REA AN 206117 Capitale sociale interamente versato 130.000,00 € Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.so Matteotti 12 60035 - Jesi - AN - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. +39 0731.59932 - 53289
Via Gino Valentini snc 62100 - Macerata - MC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. +39 0733.262668